Pavia

Riduzione e controllo non coercitivo del traffico commerciale

 

  • L’esigenza

    Il comune di Pavia aveva l’esigenza di regolamentare il traffico commerciale, spesso non rispettoso dei vincoli per la regolamentazione dell’accesso in area ZTL. Peraltro le soluzioni tecnologiche installate non consentivano una gestione flessibile ma puntuale degli accessi in ZTL. La città aveva quindi bisogno di integrare con nuove tecnologie il tradizionale controllo telematico della ZTL.

    La soluzione

    Il sistema di ZTL già esistente, costituito da tradizionali varchi elettronici per il riconoscimento targhe, è stato affiancato e potenziato dal nuovo sistema di Mobility Gate RFID UHF realizzato da Kiunsys in grado di leggere e identificare i pass per il Carico/Scarico merci e disabili a bordo delle vetture e di misurare il periodo di permanenza dei veicoli commerciali in ZTL.

    I due sistemi sono indipendenti, ognuno specifico per le proprie funzionalità: i Mobility Gate RFID UHF, installati in corrispondenza di ogni punto di accesso e di uscita dalla ZTL, permettono di misurare con un’elevata accuratezza la durata della permanenza all’interno dell’area di tutti i veicoli adibiti al C/S merci e di rilevare eventuali casi di permanenza oltre l’orario consentito dei singoli permessi. I vecchi permessi cartacei per l’accesso dei veicoli commerciali alla ZTL saranno quindi sostituiti con pass dotati di tag RFID UHF passivi.

    Kiunsys ha inoltre messo in campo una soluzione tecnologica innovativa e smart per la gestione dei permessi e dei pagamenti: la piattaforma INES Cloud e, in particolare, INES Cloud BE per gestire i processi autorizzativi e di alerting, e INES Cloud FE per la gestione della cassa e dei pagamenti digitali, abbinata alla mobile app Tap&Park.

    Come funziona?

    Tramite la mobile app Tap&Park, disponibile per Windows Mobile, Android e iOS, le informazioni e i servizi INES Cloud sono facilmente accessibili agli utenti dotati di smartphone. Installando la app sul proprio smartphone, infatti, l’utente può  acquistare e pagare i ticket di sosta o i permessi di accesso alle aree a traffico limitato direttamente dal proprio smartphone.

  • In Evidenza

     

    • Riduzione del traffico commerciale
    • Digitalizzazione permessi e pagamenti
    • Riduzione tempi di accesso e di uscita
    • Controllo ingressi/uscite
    • Aumento della sicurezza

    Il peso dei flussi di traffico commerciale nelle città europee si aggira intorno all’8-15% sul totale, ma in termini di emissioni costituisce circa il 25-30% del totale. Questo a causa di mezzi obsoleti ancora euro 0, 1, 2 o 3, che in Italia rappresentano quasi il 70% del parco veicolare. Per questo il Comune di Pavia ha avviato una politica di limitazione di accesso a questi mezzi al centro storico, per migliorarne non solo l’aria, ma anche la vivibilità. In futuro dovrà essere un obbligo per le amministrazioni privilegiare l’impatto zero e prevedere la consegna, fino ai 250 kg di merce, con veicoli alternativi, silenziosi e non inquinanti

    Author's imageDavide LazzariAssessore alla Mobilità e Trasporti con delega allo Sport, Comune di Pavia